Birra artigianale Pasqua: quale portare a tavola

birra artigianale pasqua bicchiere

Hai digitato “birra artigianale Pasqua”? Allora continua a leggere! Ti daremo i consigli che cercavi…

La Pasqua è un momento particolare dell’anno in cui ci si ritrova con i propri amici e familiari. In questi casi uno degli elementi distintivi sono i cibi che vengono solitamente portati in tavola. Si tratta di ricette tradizionali che variano a seconda della regione. Per accompagnare queste pietanze è possibile bere alcuni tipi di birra particolare.

La birra artigianale adatta al pranzo pasquale

Ecco dunque alcuni suggerimenti interessanti riguardo alla birra artigianale da mettere a tavola durante il pranzo pasquale a seconda del piatto che viene servito.

Dove nasce l’usanza

La tradizione delle birre pasquali non è così radicata come quella riferita al periodo natalizio soprattutto nel nostro paese ma offre comunque varietà interessanti. Si adattano alla perfezione ad accompagnare le pietanze e i prodotti che come da tradizione si consumano in queste occasioni. In Italia quest’usanza è giunta in ritardo rispetto ad altri paesi europei e sta prendendo piede solo negli ultimi anni.

Ma non è tutto… all’estero il discorso è decisamente diverso. In modo particolare in Belgio e Germania, tra i maggiori produttori di birra artigianale, sono molte le diverse tipologie stagionali dedicate alla Pasqua. La storia della tradizione della birra artigianale racconta che i monaci delle abbazie del Belgio erano soliti preparare birre più corpose durante questo periodo dell’anno per poter sopperire alla fame della Quaresima. Infatti definivano la birra come pane liquido. Anche in altri paesi nordici l’usanza è molto diffusa.

Le birre pasquali

birra artigianale pasqua coniglioLa particolarità di queste birre è da ricercare in modo particolare negli ingredienti che vengono utilizzati per ottenere questa particolare miscela stagionale. Il nome che viene di solito attribuito loro è anche nel nostro paese Easter Beer. Questo tipo di bevande spesso tendono a privilegiare i sapori della stagione primaverile. In particolare il gusto ha derivazioni erbacee e floreali. Per quanto riguarda la gradazione questa è generalmente nella media anche se alcune tipologie risultano più alcoliche di altre.

Un’altra peculiarità di queste birre è il collegamento che c’è tra la nascita di questo tipo di birra e la pratica del digiuno. Infatti fin dai tempi antichi durante il periodo di Quaresima le persone si astenevano dall’assunzione del cibo, in modo particolare i fedeli. Per questo motivo era necessario disporre di un tipo di birra più forte, più nutriente e più consistente rispetto a quella consumata in altri periodi dell’anno.

Ecco un’altra cosa: un aspetto molto interessante è anche la particolare grafica che viene solitamente utilizzata sulle bottiglie. Questa richiama spesso la stagione della primavera e in modo particolare l’evento della fioritura. Spesso sono presenti simboli distintivi della Pasqua come le colombe e il coniglio. Quest’ultimo è sicuramente tra i più utilizzati per quanto riguarda le etichette di ogni birra artigianale Pasqua.

Con che cibo accompagnarle

La Pasqua così come il natale prevede dei piatti tipici della tradizione che vengono serviti durante questa occasione. Il pensiero di tutti va al tradizionale agnello ma non è l’unico. Infatti a seconda del territorio regionale in cui ci si trova si è soliti consumare certe pietanze particolari. Anche per quanto riguarda i dolci sono molti quelli tipici di questa festività. I più distintivi sono senza dubbio la colomba e le uova di cioccolato. Qui di seguito ti presento le birre da accompagnare ai piatti che vengono serviti da tradizione durante il pranzo pasquale.

Birra artigianale Pasqua: primi piatti

I tipi di pasta sono tantissimi da nord a sud e prevedono lavorazioni e preparazioni diverse a seconda della zona. In genere con i primi è preferibile una birra chiara e non eccessivamente corposa. Questo perché potrebbe in alcuni casi creare dei problemi digestivi. In modo particolare se si intende consumare un risotto si consiglia di accompagnarlo con birre definite Blanche che hanno la caratteristica di essere chiare e leggere. Quindi risultano particolarmente adatte a questo alimento.

Birra artigianale Pasqua: pesce

Aspetta c’è dell’altro… infatti per quanto riguarda il pesce si consiglia un accompagnamento con birre chiare e dal sapore erbaceo.  Per il pesce alla griglia si possono consumare anche birre scure e più strutturate. Per i fritti l’ideale è una birra ambrata dalla gradazione media che è in grado di esaltare i sapori.

Birra artigianale Pasqua: carne

La carne è sicuramente una delle pietanze alla base di questo particolare momento conviviale. Senza alcun dubbio uno dei piatti che non può mancare è l’agnello. La cucina tradizionale italiana prevede diversi modi per prepararlo che si rifanno alle usanze locali. Alcune preparazioni prevedono la cottura alla brace. In questi casi si consiglia una birra strutturata in grado di accompagnare nel modo migliore questo tipo di cibo. Altre ricette prevedono alcuni ingredienti particolari di accompagnamento. In questi casi si suggerisce una birra chiara e meno corposa.

Birra artigianale Pasqua: dolci

birra artigianale pasqua uovoSenza alcun dubbio uno dei punti di forza del menù che si è soliti preparare durante la Pasqua è il dolce.

Uno dei più distintivi è sicuramente la colomba pasquale. Questa consumata in particolare al nord Italia è ideale se accompagnata a birre molto chiare.

Pensaci un attimo: un altro dolce che non può mancare e che è diffuso ovunque è sicuramente l’uovo di cioccolato.

Un aspetto importante da considerare è il tipo di cioccolato che compone l’uovo.

Questo infatti può essere di diversi tipi. Ecco perché sono indicate sia birre chiare che scure.

Le birre più scure risultano maggiormente adatte al cioccolato che contiene una minor percentuale di cacao e quindi che risulta meno intenso.

Per il cioccolato bianco le più indicate sono quelle maggiormente dolci e più fruttate.

Il cioccolato al latte invece richiede un tipo di bevanda chiara e dal gusto non eccessivamente intenso.

Vuoi preparare questo dolce delizioso? Allora scopri come fare la colomba pasquale fatta in casa!

Le birre per la grigliata di Pasquetta

Un altro momento particolare che è alla base di questa festività è il pranzo del giorno di Pasquetta. In questa giornata è tradizione consolidata in molte parti d’Italia quella di fare una gita fuori porta. In modo particolare è usanza comune fare una grigliata all’aperto. Per questo particolare momento non possono sicuramente mancare delle birre di accompagnamento. È preferibile che siano strutturate e scure soprattutto mentre si mangia. Durante la lunga attesa invece si suggerisce il consumo di birra chiara e anche se possibile poco gassata.

Dopotutto, come hai potuto vedere, sono molte le cose interessanti riguardo al consumo di birra durante questa festa. Se hai trovato l’articolo di tuo interesse ti suggerisco la lettura anche di quello dedicato alla birra artigianale Natale.

Adesso che conosci la birra artigianale Pasqua non ti resta che procurarti la più adatta al cibo che intendi consumare!