Birra spalmabile: ecco la ricetta semplice e veloce da fare in casa

birra spalmabile ciotola

Ci sono davvero molti modi di gustare una bionda ma forse ce n’è uno che per originalità li batte tutti: la birra spalmabile, una vera e propria marmellata di birra.

Birra spalmabile: la ricetta di questa crema, ottima da mangiare da sola, oppure in accompagnamento ad altri alimenti sia dolci, sia salati è poco nota: ecco che noi di Birra San Biagio corriamo subito ai ripari fornendoti subito varie alternative per la sua preparazione.

Gli ingredienti che ti occorreranno per preparare la birra spalmabile sono sostanzialmente due: un’ottima birra preferibilmente chiara (o tuttalpiù rossa) e dello zucchero (normale o di canna). La crema preparata con birra scura avrà invece un sapore più intenso, che si abbina bene a piatti dal gusto deciso come alcuni salumi, arrosti di carne, selvaggina e perfino… dessert al cioccolato!

Alcune preparazioni della marmellata di birra prevedono l’inserimento di alcuni additivi (cannella, curcuma, zenzero, peperoncino od altre spezie) per rendere ancora più saporito il composto e l’utilizzo di gelatina o fogli di colla di pesce per addensare e conservare.

Il procedimento da seguire per preparare la birra spalmabile è davvero molto semplice e non richiede nessun tipo di abilità in cucina: anche i meno capaci dunque la potranno fare con una ricetta semplice per la birra spalmabile. Serviranno pochi strumenti: una frusta e un fornello per portare in ebollizione ed addensare.

Sappi che ad ogni modo, qualunque sia la ricetta, il risultato finale sarà da leccarsi i baffi!

Come preparare una crema deliziosa

Pronto allora per conoscere alcune delle ricette di birra spalmabile più saporite e gustose che ci siano? Allora continua a leggere i paragrafi che seguono: vedrai che dopo ci ringrazierai.

Birra spalmabile: ricetta con pectina di frutta

birra spalmabile ricettaQuesto tipo di birra spalmabile è anche chiamata marmellata di birra, in quanto la sua preparazione è del tutto simile a quella della confettura di frutta.

Ingredienti necessari

  • 600 ml di birra chiara artigianale San Biagio (scegli fra una delle birre chiare, come la Gaudens)
  • 300 gr di zucchero
  • 18 gr di pectina di frutta

Procedimento

Metti la bionda a bollire in una pentola dai bordi alti insieme alla pectina. Non appena inizia l’ebollizione, mescola il contenuto per evitare che la schiuma esca dal pentolino. Aggiungi lentamente lo zucchero, continuando a mescolare fino a che il composto non inizia ad addensarsi.

La crema così ottenuta, una volta raffreddata, può essere conservata in piccoli vasetti da mettere in frigo e usata in accompagnamento a cibi di carne o dessert o spalmata su fette di pane leggermente tostato.

Birra spalmabile: ricetta con colla di pesce

La crema spalmabile alla birra ha di fatto una consistenza molto simile ad una gelatina: per ottenerla è possibile utilizzare un prodotto dal potere altamente addensante… Stiamo parlando della colla di pesce: cos’è e come si usa puoi scoprirlo cliccando sul link. Ecco una ricetta altrettanto gustosa della birra spalmabile che prevede l’utilizzo di questo ingrediente.

marmellata di birra

Ingredienti necessari

  • 125 ml di birra artigianale San Biagio chiara o ambrata (scegli fra una delle qualità proposte nelle pagine che ti abbiamo consigliato)
  • 25 gr di zucchero
  • 3 gr di fogli di colla di pesce

Procedimento

Prima di mettere a bollire sul fuoco, la bionda andrà lavorata bene con una frusta per togliere l’anidride carbonica in eccesso. Successivamente, versa la birra in un pentolino posto a bollire e aggiungi lo zucchero; fai attenzione che il liquido non inizi a bollire in quanto questa preparazione non richiede il raggiungimento della temperatura di ebollizione. Quando il composto comincia ad addensarsi, aggiungi i fogli di colla di pesce precedentemente ammollati e togli dal fuoco.

Questa gelatina di birra, da mangiare solo dopo che si sarà completamente raffreddata, dovrà essere consumata entro le 48 ore in quanto, non avendo subito il processo di ebollizione, non può essere conservata più a lungo. Visto il gusto estremamente delicato, si abbina bene a piatti di carne bianca, pesce e crostacei oppure formaggi leggeri e insalate.

Birra spalmabile: ricetta con cannella

Si tratta di una variante della prima ricetta che prevede l’aggiunta di una spezia in particolare: la cannella. Naturalmente, se non ami questo ingrediente, puoi sostituirlo con un’altra spezia, ad esempio lo zenzero oppure la curcuma o il peperoncino. La birra, infatti, ha un sapore talmente versatile che può essere accostato senza problemi a moltissimi alimenti: per fartene un’idea basta leggere uno dei nostri articoli dedicati agli abbinamenti della birra in cucina come ad esempio Come abbinare birra ai dessert: la guida.

birra spalmabile cannella

Ingredienti

  • 600 gr di birra artigianale San Biagio (per una resa migliore scegli la Gaudens dall’aroma più intenso e fruttato)
  • 300 gr di zucchero
  • 18 gr di pectina di frutta
  • bastoncini di cannella

Procedimento

Procedi come nella prima ricetta della birra spalmabile mettendo la bevanda a bollire in una casseruola con la pectina. Dopo che avrà iniziato a bollire, mescola piano piano, aggiungendo uno alla volta i bastoncini di cannella e lo zucchero.

Una volta raffreddato, è possibile conservare questo composto in frigo in vasetti di vetro precedentemente lavati e sterilizzati. Se non utilizzi il sottovuoto, è comunque preferibile consumare la gelatina di birra alla cannella entro 7 giorni.

Birra spalmabile: ricetta con birra scura

Sostituendo la birra chiara con della birra scura, otterrai una crema spalmabile dal sapore ancora più intenso e deciso da utilizzare soprattutto per arricchire piatti di carne, salumi, formaggi e alcuni dessert. La procedura è molto simile alle precedenti ma è meglio utilizzare lo zucchero di canna al posto del normale dolcificante.

birra spalmabile birra scura

Ingredienti

  • 250 ml di birra artigianale scura San Biagio (come l’Ambar)
  • 125 g di zucchero di canna
  • 1 foglio di colla di pesce

Procedimento

Come prima cosa, metti il foglio di colla di pesce in acqua calda fino a che non si ammolla del tutto e diventa trasparente. Dopodiché versa la birra scura in un pentolino e poni a bollire sul fuoco, aggiungendo lentamente anche lo zucchero. Mescola per evitare che la schiuma fuoriesca dal bordo. Quando inizia ad addensarsi aggiungi il foglio di colla di pesce ben strizzato e, quando sarà de tutto sciolto, togli dal fuoco.

Anche questa preparazione, come le precedenti, dovrà essere messa a raffreddare e conservata in frigo in appositi vasetti per evitare la contaminazione di muffe e batteri.

Crediamo di averti fatto venire un po’ di acquolina in bocca con questo excursus sulle ricette della birra spalmabile: perché allora non passare subito dalle parole ai fatti preparando la tua prima crema spalmabile alla birra? E non dimenticare di farci sapere come è andata!

Se invece vuoi prenderla già pronta, guarda questo video:

Intanto ti consigliamo di provare i pretzels con la birra!

Assaggia le birre di cui ti abbiamo parlato! Come?

Con uno sconto del 20%!