Birre merendine: saranno il futuro?

birre merendine alla frutta

In questi ultimi tempi si parla sempre più di birre merendine, hai letto o sentito qualcosa anche tu sull’argomento?

Stiamo per svelarti tutti i dettagli su questo nuovo prodotto: sei pronto? Allora continua a leggere…

Certamente avrai notato che sempre più spesso locali come pub e bar tendono a proporre nuovi gusti di birra, alla frutta, al gusto di cioccolato e così via. Il timore è che anche i più noti birrifici artigianali, per seguire questa nuova tendenza, inizino ad inventare nuove birre morbide e gustose, ricche di cereali e farcite con creme.

Probabilmente stanno cambiando i gusti degli italiani, che in un prodotto di qualità iniziano a ricercare sapori più dolci e morbidi, proprio come se stessero bevendo un ghiotto frullato al cioccolato. Stiamo rischiando di ritrovare anche nelle birre di alta qualità, quelle prodotte in modo artigianale, aromi artificiali che vadano incontro al mutare esigenze del pubblico.

Pensi anche tu che oggi una bevanda alcolica di tale livello debba adeguarsi a tutto questo? Noi speriamo proprio di no!

Vero è che questo nuovo trend potrebbe nascondere alcune insidie… La prima della lista è che si sta perdendo il classico concetto di birra. E non solo… Bisogna anche pensare che con il passare dei secoli il mondo di tale prodotto artigianale ha subito evoluzioni continue.

Una cosa è certa: ricercare aromi del genere per trasformare un’ottima birra italiana in una bibita priva di emozioni per il palato, per come la vediamo noi, non è sicuramente una bella notizia.

Continua a leggere e scoprirai ancora come “rischia” di cambiare il mondo della birra! Tutti i dettagli nei paragrafi che seguono…

Birre merendine: cosa sta cambiando nel mondo della birra artigianale

È già capitato anche a te di trovarti davanti una bottiglia di birra artigianale al gusto di frutta o di fiocchi d’avena?

Se ancora questo non è avvenuto, sappi che in commercio ve ne sono alcune tipologie che stanno riscuotendo non poco successo proprio per il loro sapore molto simile ad un succo di frutta. E non ci riferiamo solo a quelle birre scure con un gusto di cacao o vaniglia, ma anche alle chiare ed a quelle ambrate. Molto probabilmente stanno cambiando i gusti anche dei grandi intenditori di birre, quelli che un tempo amavano ordinarne una dal gusto rigorosamente amaro oppure morbido e fresco.

Un’abitudine che man mano sta lasciando il posto ad altre preferenze, come gli aromi fruttati di stampo agrumato o, meglio ancora, esotico.

Certo sarebbe un vero peccato non poter più sorseggiare un’ottima birra artigianale chiara Gaudens, dal colore chiaro ed i riflessi d’ambra.

Hai mai avuto il piacere di assaggiarla? Ti consigliamo di farlo, perché se ami veramente la birra di qualità, ti accorgerai subito di quanto sia piacevole percepire il profumo del malto e del luppolo. Pensi che alterare questi ingredienti, con l’aggiunta di aromi alla fragola o di qualche altro espediente moderno, sia una saggia decisione?

Purtroppo le statistiche riguardanti le tipologie di birra che stanno riscuotendo maggior successo sul mercato, non solo italiano ma mondiale, danno ragione a quest’evoluzione nel settore. Ci auguriamo che effettivamente i migliori birrifici artigianali presenti nel nostro Paese non seguano questo trend e comincino a produrre anche loro birre merendine per non restare indietro…

Perché è importante non trasformare una birra artigianale in “merendina”

Se dietro un grande birrificio c’è un mastro birraio che ci mette passione nel suo lavoro per realizzare bevande di qualità sempre maggiore, un motivo ci sarà…

Oltre ad un lavoro meticoloso, ci sono mesi e mesi di ricerche e sperimentazioni che mirano a rendere unico un prodotto. Prendiamo, ad esempio, una bevanda speciale come la birra artigianale Black Apa creata attingendo alla cultura d’oltreoceano ed utilizzando i luppoli americani.

Assaporandone il primo sorso, si percepirà immediatamente un meraviglioso aroma intenso e dominato da note di:

  • agrumi
  • caffè
  • cioccolato.

Ma non pensare agli ingredienti tipici di una di quelle merendine per cui tutti andiamo matti…questa è tutta un’altra storia!

Ci sembra inverosimile che un prodotto tanto eccellente possa essere soppiantato da una bevanda alcolica al gusto di ananas o di cocco. Un vero intenditore non potrebbe mai affezionarsi a gusti così lontani da quelli di una birra, in grado di regalare un’esperienza unica in tutti i sensi. Sicuramente sei d’accordo con noi, vero?

Hai le idee più chiare riguardo alle birre merendine? Aspetta però, non è finita qui…

Cosa rende unica ed insostituibile una birra artigianale

Bando agli aromi moderni e scopriamo insieme cosa rende veramente unica una birra artigianale, iniziando dagli ingredienti con cui essa viene prodotta: malto d’orzo, il luppolo, l’acqua ed il lievito…

Chi produce birra da anni, sceglie con cura ogni singolo ingrediente che contribuirà a rendere veramente speciale il proprio prodotto artigianale. Se a ciò aggiungiamo un metodo assolutamente naturale, che non comprende la pastorizzazione, non può che venir fuori una birra degna di questo nome.

Inoltre un piccolo birrificio che sa come rendere “grande” una delle bevande più amate in ogni angolo del mondo, inoltre, non può che trarre ispirazione dalla propria terra. Non a caso ci piace citare San Biagio, che non suole filtrare la propria, oltre a non pastorizzarla. E ti diciamo anche che questa azienda rifermenta la sua birra in bottiglia per preservane l’integrità dei prodotti utilizzati.

Credi che siano sufficienti tutti i motivi che ti abbiamo elencato per convincerti che non c’è e non ci può essere futuro per le birre merendine? Ci auguriamo che l’articolo sia stato di tuo gradimento e di aver risposto a tutte le tue domande su questo nuovo trend.

Aspetta, rimani ancora con noi! Dedica qualche altro minuto del tuo tempo per scoprire dove bere birra artigianale in Italia, ma quella vera!

Oppure amplia le tue conoscenze con questo articolo che ti spiega perché il mercato della birra è sempre più artigianale. C’è sempre tanto da imparare!

A prestissimo con un altro articolo sul variegato mondo delle birre artigianali! Continua a seguirci per essere sempre aggiornato sulle ultime novità del settore. Le sorprese non finiscono di certo qui…