Bocconcini di pollo alla birra: un secondo gustoso

bocconcini di pollo alla birra

Se sei alla ricerca di un secondo piatto gustoso, per tutti i palati e realizzato con un ingredienti inusuale in cucina, perché non provare i bocconcini di pollo alla birra?

Stiamo parlando di un secondo piatto gustoso a cui difficilmente si potrà dire di no.

Si tratta di una pietanza croccante e molto saporita, ma la cui realizzazione è sorprendentemente facile e veloce.

Il risultato è un pasto incredibile che si prepara in pochissimi minuti.

Se, dunque, hai dovuto disdire una cena fuori all’ultimo minuto o alcuni amici e pareti hanno deciso di farti visita senza preavviso, potrai realizzare in pochissimi passaggi questo incredibile secondo di carne e lasciare i tuoi ospiti senza parole.

Anche se alla base di questa portata vi è la birra artigianale, potrai comunque decidere di servirlo anche ai più piccoli. Questo perché, durante la preparazione, l’alcol presente nella birra dovrà evaporare.

Quindi che stai aspettando?

Iniziamo col dire cosa serve.

Come realizzare dei bocconcini di pollo alla birra

Qui di seguita la lista degli ingredienti per la realizzazione dei bocconcini di pollo alla birra pensati per 4 persone.

Ingredienti per 4 persone

  • 500 g di petto di pollo
  • 80 g di pancetta dolce
  • 500 ml di birra chiara;
  • 1 scalogno
  • 1 foglia di alloro
  • una presa di sale
  • un pizzico di pepe nero macinato
  • un filo di olio extravergine d’oliva
  • una noce di burro
  • 1 scalogno
  • farina q. b. per infarinare.

La migliore birra per la preparazione dei bocconcini di pollo

Adesso che sai di cosa hai bisogno per preparare i bocconcini di pollo alla birra, la domanda sorge spontanea. Quale delle tante tipologie di birre conviene utilizzare?

Secondo gli esperti è sempre meglio servirsi di birre artigianali di qualità bionda e dal sapore leggero. In questo modo, infatti, il pollo acquisirà un sapore intenso durante la cottura. Diversamente, si sconsiglia l’utilizzo di una birra scura o rossa, poiché rischierebbe di renderle il pollo troppo amaro.

Per questo piatto, ideale sarebbe utilizzare la birra artigianale chiara Verbum del birrificio San Biagio. Si tratta di una tipica Weizen tedesca, un classico da non farsi sfuggire insomma.

Verbum del birrificio San Biagio si presenta alla vista con una colorazione molto chiara e con una schiuma estremamente consistente e densa, tanto da sembrare quasi panna montata. Al naso, invece, arrivano profumi di lievito e frutta, mentre al palato la frizzantezza decisa e la quasi assenza di amaro la rendono adatta per la realizzazione di questo secondo piatto a base di bocconcini di pollo.

Come preparare i bocconcini di pollo alla birra

Per preparare degli ottimi bocconcini di pollo si dovrà prima lavarlo e ripulirlo dall’osso centrale e dalla cartilagine, prestando attenzione ad eliminare ogni traccia di tessuti in eccesso.

Adesso che il pollo sarà pulito, bisognerà tagliarlo in tocchetti di 2 – 3 cm e infarinarlo con poca farina.

Ora che il pollo è stato preparato, bisognerà mondare e tritare finemente lo scalogno.

Nel frattempo, in una casseruola versa un filo d’olio extravergine d’oliva e lascia fondere il burro a fuoco dolce. Quando il burro si sarà completamente sciolto nell’olio, potrai unire i pezzi di pollo e scottarli a fiamma viva per qualche minuto.

Se ti piace la consistenza croccante, allora aspetta fino a quando non si sarà dorato e si sarà formata la crosticina su tutti i lati.

A questo punto, si potrà abbassare la fiamma ed unire lo scalogno tritato insieme alla pancetta. Basterà qualche minuto per farlo rosolare. In questo momento si dovrà aggiungere la birra artigianale chiara e coprire il tutto con un coperchio.

Mescola di tanto in tanto e aggiungi il sale e la foglia di alloro. Come mai ti starai chiedendo… Be’, aiuta a smorzare il sapore del pollo. Lascia cuocere per altri 20 di minuti con coperchio.

Non appena il pollo sarà pronto, spegni ed aggiungi un pizzico di pepe. Si consiglia di servire ancora caldo per assaporarne al meglio aromi e profumi.

Varianti di cottura per i bocconcini di pollo alla birra

Cottura al forno

Oltre alla cottura in padella, è possibile cuocere i bocconcini di pollo alla birra in forno. Subito dopo la marinatura dei pezzi di pollo con la birra artigianale e le erbe, i bocconcini si dovranno posizionare in una teglia e infornare in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 10 minuti.

È importante girarli da ogni lato per una cottura perfetta.

Passati 10 minuti, si sfumerà il pollo con altra birra e poi il tutto verrà coperto con carta di alluminio.

Si rimetterà nel forno, questa volta per almeno 45 minuti, lasciando cuocere fin quando il liquido della carne, tagliandola, non risulti trasparente.

Cottura al barbecue

Un’altra tecnica di cottura dei bocconcini di pollo alla birra è quella sul barbecue. La tecnica consiste nel svuotare il pollo delle sue interiora per poi cuocerlo dentro sul barbecue all’interno di una lattina di birra piena a metà.

Così facendo si avrà una pelle croccante all’esterno mentre all’interno una carne molto umida e succosa per l’evaporazione della birra.

Come conservare i bocconcini di pollo alla birra?

Se ti sei accorto di avere esagerato con le porzioni, nessun problema! I bocconcini di pollo alla birra si conservano per almeno due giorni in frigorifero con della pellicola trasparente. Attenzione però: mai metterli nel congelatore.

Ricorda che prima di servire il piatto in questione sarà bene riscaldare i bocconcini in forno coprendo il tutto con della carta di alluminio.

I migliori abbinamenti per i bocconcini di pollo alla birra

Una volta preparati i bocconcini di pollo alla birra con quale altra pietanza è il caso di abbinarli?

Anche se si tratta di un piatto gustoso di per sé, qualora si volesse aggiungere qualche altra cosa al piatto bisogna ricercare quello che potrebbe essere l’abbinamento più adatto.

Sicuramente, un evergreen che ben si presta al pollo è il contorno di patate, al forno o fritte, ma non dispiacciono neanche i funghi o le cipolle caramellate.

E le bevande?

Avendo già utilizzando la birra artigianale durante la preparazione, si consiglia di continuare con la stessa. In questa maniera non si mischieranno differenti tipologie di alcol.

Se vuoi preparare una cena coi fiocchi, ecco pure il dolce: mousse al cioccolato extra fondente e caffè!